Migliori Conti deposito

Il conto di deposito è uno strumento che continua a riscontrare un’estrema fortuna grazie anche ad offerte e proposte assolutamente interessanti che permettono a tutti di investire in maniera sicura e di depositare i soldi in banca senza rischi.

Molti scelgono i migliori conti di deposito perché sono un investimento a basso rischio che permette di avere un guadagno garantito senza rischiare i propri soldi (l’unico caso in cui si potrebbe perdere tutti è se la banca fallisce, ma anche in questo caso la legge ci protegge per depositi fino a 100.000 €).

Conti deposito: le due tipologie

Di conti deposito ne esistono di due tipi:

  • vincolati
  • non vincolati

I conti deposito vincolati richiedono al correntista di trattenere la somma versata per un determinato periodo di tempo, di solito da 3 a 24 mesi. Di solito, però, la maggior parte dei conti deposito permette di estinguere anticipatamente il conto.

I conti deposito non vincolati permettono invece di tornare in possesso dei propri soldi quando e come meglio si crede.

Ne consegue che la remunerazione dei conti deposito vincolati sarà più alta rispetto a quelli non vincolati.

Il conto deposito è uno strumento finanziario in tutto e per tutto simile a un comune conto corrente, sebbene non preveda alcuni “optional” come la carta di credito associata, la possibilità di aprire un fido o di ottenere il libretto degli assegni e così via.

Anche per questa ragione, va precisato che per aprire un conto di deposito è necessario possedere (o aprire) un conto corrente di appoggio, da e verso il quale potranno essere effettuate tutte le transazioni in entrata o uscita da e verso il conto di deposito.

Migliori conti deposito 2020

Conto Widiba

Widiba

Una realtà che è riuscita a farsi spazio nell’intricato mondo del web banking è Widiba (vai al Sito Ufficiale), che propone la sua versione del conto deposito con la soluzione Conto Widiba vincolato.

Prevedibilmente gratuito per tutti gli aspetti operazionali (apertura, chiusura, versamenti e prelievi) può essere attivato online ed estinto anticipatamente, se il correntista lo ritiene necessario.

Il versamento iniziale dovrà essere di almeno 1.000€ e la giacenza massima non superiore ai 100.000.

Se da un lato è vero che anche in questo caso la tassa di bollo è al carico del correntista, il conto Widiba (Sito Ufficiale) garantisce di base lo 0,80% di interessi annui vincolando il denaro per almeno 12 mesi. Ma si tratta ancora una volta di una cifra da prendere con le dovute cautele, poiché ad intervalli più o meno regolari la banca attiva periodi promozionali in cui il tasso sale all’1,50% (un valore che non ha eguali) con l’aggiunta dell’opzione di poter effettuare pagamenti in qualsiasi parte del mondo tramite Google Pay.

Vai al Sito Ufficiale di Widiba >>

Illimity

Conto Deposito Illimity
Conto Deposito Illimity

Illimity (Sito Ufficiale) offre servizi veramente competitivi nel settore dei conti deposito. Oltre ad essere una realtà semplice ed intuitiva nell’utilizzo, offre due tipologie di conto deposito per differenti tipologie di investitori: i conti di breve durata e quelli di lunga durata.

I conti di breve durata variano da dai 6 ai 18 mesi, mentre i conti di lunga durata variano da  24 e i 60 mesi.

Oltre a scegliere la durata Illimity ti permette di scegliere tra conto vincolato e non. Ovviamente i rendimenti del conto vincolato Illimity (Sito Ufficiale) sono più alti dell’altra tipologia, infatti arrivano dino a l’1,70%.

Vai al Sito Ufficiale di Illimity >>

Conto deposito BIT

Partiamo con il Conto deposito BIT di Igea Banca, uno dei più redditizi e vantaggiosi attualmente presenti sul mercato.

Può essere aperto interamente online, e non prevede né spese di apertura, né di chiusura. Gratuita è anche l’imposta di bollo (a carico quindi dell’istituto di credito), nonché qualsiasi operazione di versamento e prelevamento.

Vedi anche la nostra lista dei Migliori Conti Deposito Senza Imposta di Bollo o quella dei migliori conti deposito senza conto corrente.

.Il correntista può scegliere la quantità di denaro da immettere nel conto come primo versamento, sebbene sul conto dovrà sempre essere presente una giacenza minima di almeno 1.000€ (quella massima è di 1 milione di euro).

Se il denaro viene vincolato per almeno un anno, il tasso lordo garantito è dell’1,3%, potendo garantire dopo 12 mesi di deposito e a fronte di una giacenza di 20.000€ circa 200€ di interessi maturati.

È infine possibile chiudere il conto prima dei termini concordati, ricorrendo all’estinzione anticipata.

Conto Webank

L’opzione proposta da Webank può essere attivata direttamente online e non prevede spese di apertura né di chiusura.

Il valore dell’imposta di bollo da pagare rispetta i vincoli e la legislazione italiana, ed equivale allo 0,20% della somma depositata, da calcolare su base annua. Gratuiti sono prelievi e versamenti, si può decidere il valore della prima somma depositata e quella massimale non può superare il milione di euro.

Il tasso lordo è dello 0,30% se si vincola il denaro per 12 mesi, mentre sarà pari allo 0,10% indicizzato in base al tasso BCE nel caso dell’apertura di un conto non vincolato.

È consentita l’estinzione anticipata.

ViViConto Extra

ViViBanca, realtà entrata relativamente da poco nel panorama finanziario italiano, propone un conto deposito online e privo di qualsiasi spesa di apertura o chiusura che dà una remunerazione fino al 2,20% lordo.

Si tratta di un conto vincolato che non prevede costi di prelievo o versamento, e permette di scegliere l’entità del versamento iniziale.

La quota minima di giacenza deve essere non inferiore a 1.000€, quella massima non superiore a 1.000.000 di euro, e il tasso lordo annuo è legato al tipo di conto:

  • ViviConto: 0,10%
  • ViViConto Flex: 0,50%
  • ViViConto Plus: 1,90%
  • ViViConto Extra: 2,20%

I rendimenti qui sopra sono lordi.

Ciò vuol dire che depositando 20.000€ oggi, fra un anno ne avremo guadagnati fino a 340€ lordi (cioè 251,60€ netti).

L’imposta di bollo dello 0,20% è a carico del cliente, e bisogna precisare che questo è uno dei pochi prodotti presenti in questa lista che non consente l’estinzione anticipata.

Conto Deposito di CheBanca!

Conto Deposito CheBanca: Recensione ed Opinioni
Conto Deposito CheBanca: Recensione ed Opinioni

CheBanca! propone un conto deposito vincolato che rispecchia quasi in toto le caratteristiche dei concorrenti, ed è quindi gratuito sia al momento dell’apertura che della chiusura, non prevede spese di prelievo o versamento, è attivabile direttamente online.

Anche in questo caso sarà il correntista a dovere farsi carico di pagare l’imposta di bollo dello 0,20% sul totale depositato, sebbene il Conto Deposito di CheBanca!, differentemente da ogni altro competitor, consente di disporre di una giacenza massima pari addirittura a 3.000.000 di euro.

Il tasso lordo di guadagno dipende dal tipo di vincolo che si decide di applicare:

  • tasso base 0,15%
  • tasso a 3 mesi 0,25%
  • tasso a 6 mesi 0,30%
  • tasso a 12 mesi 0,35%

È consentita l’estinzione anticipata.

Conto Crescideposito Più Online

Come si evince dal nome stesso, anche il Conto Crescideposito Più Online di Crédit Agricole può essere attivato standosene comodamente seduti sulla poltrona di casa, direttamente dal proprio Pc.

Non esistono spese di apertura, chiusura, prelevamenti e versamenti e, soprattutto, si parla di un conto che di base può essere non vincolato.

Versamento iniziale e giacenza minima sono equivalenti, ovvero 5.000€, mentre la giacenza massima non può sforare i 500.000€. Molto interessanti sono gli extra.

L’interesse lordo annuale è dell’1% quindi – prendendo sempre ad esempio i nostri 20.000€ – dopo 12 mesi potremo ritirare 108€ in più rispetto a quanto versato.

Aprendo Conto Crescideposito Più, inoltre, si ha diritto a un buono regalo da 150€ da spendere su Amazon.it.

L’imposta di bollo dello 0,20% sul deposito annuale è a carico del correntista, ed è possibile estinguere anticipatamente il contratto.

Conti IoPosso e IoScelgo

Conto Deposito Santander
Conto Deposito Santander

Chiudiamo questo excursus sui migliori conti deposito di Santander Consumer Bank, IoPosso e IoScelgo, entrambi attivabili online ma anche telefonando all’848.800.193 o recandosi in qualsiasi filiale del gruppo bancario.

IoPosso è il conto di deposito non vincolato e, nonostante una tale libertà di movimento garantita al correntista, prevede comunque un interesse lordo annuo dello 0,75% e netto dello 0,55%. In altre parole, depositando i soliti 20.000€, dopo un anno ne avremo 20.111.

Diversamente, IoScelgo si qualifica come la soluzione vincolata proposta dall’istituto. Non è necessario vincolare tutti i soldi depositati, e il correntista ha libertà di scelta.

Le cose si fanno interessanti, in termini di rendimento, se si decide di vincolare l’intera somma depositata. Prendendo ancora in considerazione 20.000€, grazie a un tasso lordo dell’1% e uno netto dello 0,74%, dopo 12 mesi avremo guadagnato 148€, che però potrebbero diventare 532 dopo 3 anni in quanto il tasso netto salirà allo 0,89% e il lordo all’1,20%.

Sia per IoPosso che per IoScelgo tutte le operazioni di apertura, chiusura, prelievo e versamento sono gratuite, mentre l’imposta di bollo è a carico del correntista.

Conto deposito Unicredit

Conto deposito Unicredit
Conto deposito Unicredit

Altro prodotto interessante è senza alcun dubbio il conto deposito Unicredit. Qiesto istituto di credito permette di scegliere tra ben 4 differenti prodotti di investimento:

  • Conto deposito a risparmio, la soluzione base;
  • Genius Teen, un conto deposito per minorenni;
  • Conto deposito salvadanaio, che parte da un importo minimo pari a 1.000 euro;
  • MoneyBox CD, che ha vincolo a lungo termine di 24 mesi.
Altre guide che ti potrebbero interessare: