Migliore Banca online per fare Trading
Migliore Banca online per fare Trading

Se vuoi iniziare a fare trading online ma non sai ancora bene a che banca affidarti, in questo articolo andiamo a vedere qual’è la migliore banca per fare trading.

Partiamo con il dire che non c’è una banca migliore di tutte in assoluto, bensì delle preferenze personali. Nonostante questo, è vero che ci sono delle banche che offrono di più (come Revolut, ad esempio) ed altre di meno, ma se vuoi scoprire quale è per te la migliore banca per investire in borsa con il trading, allora continua a leggere.

Migliore Banca online per fare trading ed investire in borsa

Revolut

Revolut (Sito Ufficiale) è una delle migliori banche online per investire e fare trading oggi.

Nata come banca fintech alternative a quelle tradizionali, Revolut è una delle scelte più amate dagli utenti nel 2020, ed anche le recensioni ed opinioni sono molto positive.

Dal punto di vista del trading, Revolut consente di investire sia in azioni che in criptovalute.

Gli investimenti in azioni partono da un minimo di 1$ e sono senza commissioni.

Se invece vuoi comprare e vendere criptovalute, allora con Revolut puoi scegliere tra 5 crypto: Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Bitcoin Cash e Ripple.

Wirex

Wirex (sito ufficiale) è una carta prepagata e wallet di criptovalute insieme.

Con Wirex puoi acquistare, mettere da parte e vendere criptovalute partendo dalla tua valuta fiat di base (come l’euro, ad esempio).

Wirex supporta fino a 13 criptovalute, tra cui Bitcoin, Ethereum e Litecoin.

La cosa interessante è che Wirex ti dà anche il cashback sulle criptovalute: puoi guadagnare fino al 1,5% in Bitcoin su tutti gli acquisiti che fai nei negozi usando la tua carta Visa Wirex.

Fineco Bank

Fineco Bank offre un conto di trading particolarmente ampio, che permette di investire in azioni, obbligazioni, ma anche in CFD sulle valute forex, futures e opzioni.

Le possibilità sono decisamente ampie e si legano al conto bancario Fineco, tuttavia ci sono delle commissioni da pagare:

  • 2,95€ per le azioni Italia, Europa, USA e Canada;
  • da 1€ a lotto per i Futures su IDEM ed EUREX;
  • solo spread sui CFD (Contratti per Differenza).

Il conto è gestibile da app e da computer.

eToro

Non rientra ufficialmente tra le banche, ma la piattaforma (sito ufficiale di eToro) consente di investire in CFD (Contratti per Differenza).

Questo significa che si possono comprare e vendere valute forex, criptovalute, azioni, indici azionari e materie prime.

Il conto è sempre senza commissioni (il che è un grande vantaggio) e può essere gestito da smartphone e da computer.

Poste Italiane

Torniamo agli istituti bancari con la piattaforma di trading di Poste Italiane.

L’istituto postale del nostro paese mette a disposizione dei suoi clienti più di 10.000 strumenti finanziari sia italiani che esteri.

L’attivazione è gratuita e il profilo base non ha alcun canone mensile, mentre ci sono delle commissioni di negoziazione variabili (massimo 18 euro).

Banca Sella

Banca Sella è stata una delle prime in Italia ad offrire la possibilità di investire in azioni in banca.

Oggi il conto Trader permette di negoziare con oltre 25.000 titoli.

Il conto prevede delle commissioni, che tuttavia sono azzerate facendo 5 operazioni di trading ogni trimestre. Per il resto, non c’è alcun canone di deposito titoli, nessun costo di amministrazione del conto, né di trasferimento titoli.

WeBank

WeBank è una banca online che permette anche di investire nel trading in azioni, obbligazioni e derivati.

La piattaforma di investimento è legata al possesso di un conto con questa banca, e le commissioni che bisogna pagare sono:

  • fino a 2,75€ per il trading in azioni ed obbligazioni;
  • fino a 1,90€ per investire sui derivati

La piattaforma di investimento (che si chiama “T3”) è personalizzata ed intuitiva, oltre che completa del necessario.

WeBank può rappresentare una soluzione interessante, ma ci sono delle commissioni da dover pagare.

Plus500

Torniamo alle piattaforme per investire senza commissioni con quella di Plus500 (sito ufficiale).

Anche questa non è una banca nel senso tradizionale del termine, ma permette di investire in sicurezza sui CFD (Contratti per Differenza) di valute, materie prime, indici azionari, azioni e criptovalute.

Plus500 consente di fare trading senza commissioni, il che rappresenta un indubbio vantaggio.

Grazie agli investimenti in CFD, si può guadagnare denaro sia se il prezzo dell’asset sale, che se scende.

Binck Bank

Binck Bank è una banca olandese che permette di investire in oltre 20 mercati azionari, oltre che di negoziare in azioni anche in valuta estera (come le azioni in USD o in GBP).

Binck Bank ti permette di aprire un conto a zero spese, che tuttavia prevede il pagamento di commissioni variabili (calcolate a seconda del valore dell’investimento) o fisse, a seconda dei casi.

Binck propone anche diverse piattaforme di investimento tra cui scegliere e che puoi usare sia dal computer, che dallo smartphone.

Credem

Credem banca offre una piattaforma di trading aperta a tutti i clienti, che possono scegliere tra due profili:

  • Basic, gratis;
  • Advanced, 5€ al mese, che offre degli strumenti di analisi tecnica e fondamentale.

La piattaforma di trading di Credem permette di investire su titoli italiani ed esteri, direttamente da casa con il computer, o anche con lo smartphone.

Inoltre, per investire con Credem è possibile anche sottoscrivere (a pagamento) 4 pacchetti aggiuntivi: Trader, Planner, USA e SBF, che permettono di avere ancora più informazioni e notizie.

Come scegliere la migliore banca per investire

Come abbiamo visto, ci sono diverse banche che permettono di aprire dei conti per investire oggi, in borsa, in azioni, in valute forex, o anche in materie prime.

Scegliere il miglior conto per fare trading in borsa (ma non solo in borsa) potrebbe non essere facile proprio perché c’è tanta scelta, e allora pensare di partire con un conto senza commissioni, come quelli di eToro (sito ufficiale) ad esempio, è una scelta che fanno in tanti, perché possono avere una piattaforma autorizzata ad operare in Italia, sicura e agile per fare trading da casa.

In più eToro consente di copiare gli investitori più esperti e riprodurre le loro strategie di trading.

Iscriviti ora al sito ufficiale di eToro >>

Tanti altri investitori aprono invece più di un conto per provare diverse piattaforme e scegliere poi quella più semplice da usare e quella che costa di meno (cioè con meno commissioni).