Carta Prepagata Monzo
Carta Prepagata Monzo

Le banche digitali stanno rapidamente conquistando una certa notorietà e, tra queste, spicca senza ombra di dubbio Monzo Bank.

Caratteristiche Monzo

L’istituto, nato nel 2015 in Inghilterra, è interamente votato all’utilizzo della banca attraverso i dispositivi mobile. Inutile affermare che, uno dei servizi più apprezzati di questa piattaforma digitale siano le carte prepagate.

Attraverso l’uso dell’apposita applicazione e della carta prepagata infatti, un utente può gestire il proprio denaro in totale sicurezza e con estrema facilità.

In questo articolo specifico, andremo proprio ad analizzare i servizi legati a questa carta prepagata gratuita, cercando di capire se si tratta di una delle opzioni più valide in questo settore così affollato.

Come funziona Monzo Bank e la sua Carta Prepagata: Recensione ed Opinioni 2020

I servizi proposti da Monzo, non si discostano più di tanto da quelli di tanti altri competitor.

La banca in questione permette di aprire un conto corrente online, gestibile attraverso l’apposita applicazione per Android o iOS.

Il conto include un IBAN e l’utilizzo di una carta prepagata, facente parte del circolo MasterCard. Il tutto si traduce con un conto corrente bancario che si può gestire senza dover ricorrere a filiali fisiche, con annesse code e tempi d’attesa.

Come ottenere la carta

Per ottenere la carta proposta da Monzo, è necessario iscriversi sul sito dell’istituto. Fatto ciò, il download dell’app è essenziale per poter fruire dei servizi collegati alla banca.

Una volta scaricato e attivato il software, sarà possibile immediatamente avere accesso ai servizi principali, come al codice IBAN, assegnato automaticamente in fase di registrazione al servizio.

Cosa si può fare con Monzo?

Di fatto, utilizzando la carta è possibile svolgere le più comuni azioni solitamente collegati a un conto corrente. In tal senso ricordiamo che un utente può:

  • inviare bonifici bancari
  • esaminare i movimenti del conto
  • controllare il credito residuo

e tante altre azioni. Va detto che il servizio offerto da Monzo, raggiunge il suo apice quando viene recapitata la carta direttamente a domicilio del richiedente. A quel punto infatti, l’utente potrà utilizzare la stessa come una qualunque altra prepagata disponibile sul mercato.

I costi della carta Monzo

Come qualunque altro prodotto di questo tipo, anche Monzo presenta alcuni costi. Rispetto alla concorrenza però, questa carta e annesso conto digitale, presentano costi piuttosto semplici da decifrare.

L’attivazione e il canone mensile è totalmente gratuito. Ciò fa di Monzo la scelta ideale per chi si trovi in Gran Bretagna per studio o lavoro. Per quanto concerne le commissioni, sotto le 200 sterline mensili non vi è alcun costo.

Oltre questa cifra, viene attivata una commissione del 3% su ogni prelievo effettuato. Il primo versamento, in fase di apertura del conto, deve essere di almeno 100 sterline. Va detto che l’utilizzo della carta al di fuori del territorio britannico, presenta costi variabili per quanto concerne i prelievi.

In conclusione

Il servizio proposto da Monzo è interessante, anche se per condizioni e sua natura si focalizza maggiormente su chi risiede o lavora in Gran Bretagna. Di fatto, chi si trova in queste particolari condizioni, può giovare notevolmente dall’apertura di un conto online attraverso tale istituto.

La commissione del 3% sui prelievi sopra le 200 sterline però, è abbastanza limitante. In tal senso, carta e conto sono ideale per essere considerati come servizi di “supporto” per chi ha più carte. A ciò va aggiunta un’altra pecca, ovvero il fatto che le operazioni effettuabili tramite il conto non prevedono l’invio di bollettini postali o di effettuare ricariche telefoniche.

Trattandosi però di un servizio ancora in fase di sviluppo, è probabile che Monzo avrà una evoluzione notevole nei prossimi anni. In tal senso, alcune lacune potrebbero essere facilmente colmate. D’altronde la concorrenza è numerosa ed estremamente organizzata, oltre al fatto che periodicamente entrano in gioco competitor sempre più agguerriti.

Vedi le Migliori Carte Prepagate 2020 >>