Carta Prepagata One di Qonto: Recenzione e Opinioni
Carta Prepagata One di Qonto: Recenzione e Opinioni

One di Qonto è una carta prepagata che, a differenza della maggior parte di servizi di questo tipo, si focalizza totalmente sui professionisti e/o i possessori di partita IVA. Sebbene esistano varie piattaforme che offrono alternative alle carte per privati, un servizio nativo può essere considerato ancora più efficace per gli imprenditori.

Caratteristiche

A livello puramente pratico, la carta Qonto One (Sito Ufficiale) offre un servizio in grado di rendere agevoli le operazioni di pagamento nonché la contabilità di un’attività commerciale. In questo contesto, a fruire di tale servizio sono le società a responsabilità limitata, quelle a nome collettivo e quelle semplici.

Grazie alle funzioni offerte dalla piattaforma, è possibile creare una gerarchia, con accessi personalizzati a seconda del grado che si ricopre all’interno dell’azienda. Tra questi accessi, ovviamente figura anche uno appositamente ideato in ottica commercialista, che permette dunque di creare una vera e propria “scorciatoia” per la contabilità.

One di Qonto: Recenzione e Opinioni 2020

Appoggiata al circuito MasterCard, la carta One (Qui il Sito Ufficiale) permette di ottenere un conto collegato alla stessa con tanto di IBAN italiano. Ovviamente, visto che la potenziale utenza può variare dal singolo professionista fino ad aziende con decine e decine di impiegati, le funzionalità legate alla prepagata variano notevolmente.

A grandi linee però, la mission di One resta sempre quella di gestire in maniera semplice qualunque operazione di pagamento legata all’attività in questione, con tanto di digitalizzazione degli scontrini, coperture assicurative e altre funzioni utili. Anche per quanto concerne eventuali acquisti online, questa carta offre un solido supporto, con tanto di soluzioni in ambito sicurezza a dir poco positive.

Tre piani per qualunque tipo di utente

Come già accennato, One punta a coprire qualunque tipo di attività commerciale e/o aziendale. A tal proposito, vengono offerti tre piani distinti, ognuno dei quali offre anche un mese di prova al cliente, che può dunque provare con mano le potenzialità della prepagata qui recensita.

Singolo

Il piano singolo, da 9 euro al mese (più IVA), va a coinvolgere un solo utente e una sola carta.

Vai al Sito Ufficiale >>

Standard

Il piano standard invece, è disponibile a 29 euro al mese (più Iva) e include 5 utenti e 2 carte, anche se è possibile ampliare le stesse con un pagamento aggiuntivo di 5 euro per singola carta.

Vai al Sito Ufficiale >>

Premium

Il terzo piano, detto Premium, prevede un costo di 99 euro mensili (più Iva) e include una serie di servizi fruibili dalle aziende più grandi.

Vai al Sito Ufficiale >>

Nel primo caso i limiti, per quanto concerne i bonifici, è di 20 tra entrata e uscita (a costo zero).

Per quanto concerne il piano standard invece, il limite è di 100 mensili. Tale limite viene portato a 500 bonifici mensili con il piano Premium. Per quanto concerne ulteriori costi, invitiamo a visitare il Sito Ufficiale legato al servizio.

Limiti e costi della carta

Così come qualunque altro tipo di prepagata (aziendale o meno), anche questa presenta delle limitazioni e dei costi legati ai servizi che offre.

Per esempio, il limite di spesa mensile è di 20.000 euro.

Se la spesa avviene con valuta diversa dall’euro, vi sono commissioni pari al 2% sulla transazione.

Il prelievo in contanti da ATM costa 1 euro, mentre il limite mensile dei prelievi in contante è pari a 1.000 euro.

Vai al Sito Ufficiale >>

Conclusioni

One di Qonto (Sito Ufficiale si rivela una piattaforma in grado di soddisfare sia il singolo commerciante che le aziende di piccole-medie dimensioni.

La semplicità d’uso, i costi piuttosto contenuti e chiari nonché un buon livello di sicurezza, rendono questa piattaforma ideale per il settore business.