Carta MasterCard N26: Recensione e Opinioni
Carta MasterCard N26: Recensione e Opinioni

Tra le carte più conosciute, la carta MasterCard N26 è forse una di quelle di concezione più moderna.

Le tante funzioni e caratteristiche moderne infatti, fanno di N26 una delle scelte più adatte ai giovani e a chi è particolarmente a suo agio con la tecnologia.

I costi bassi, la versatilità e la flessibilità sono altri fattori che stanno alla base del successo di questo servizio.

Per esempio, una delle principali caratteristiche che contraddistinguono questa carta dalla concorrenza è la rapidità e la semplicità con cui si può farne richiesta. Bastano meno di 10 minuti per poter compilare i moduli e richiedere l’invio di una N26.

Nei prossimi paragrafi andremo ad analizzare nello specifico questo servizio, cercando di comprendere i suoi punti di forza così come i suoi principali punti deboli.

Carta MasterCard N26: i tre tipi di carta

Quando si parla in maniera generica di N26, in realtà ci si riferisce a tre distinti tipi di carta (prepagata), ovvero: la Standard, la Black, la Metal e la Business.

Oltre alle differenze di natura prettamente estetica, i servizi legati ad ognuna variano notevolmente.

Standard

La versione Standard, per esempio, è legata a un conto a canone zero e offre diversi servizi gratuiti (o quasi).

Black

La versione Black è una sorta di “upgrade” visto che va ad aggiungere anche una copertura assicurativa (in accordo con Allianz) e ulteriori servizi aggiuntivi.

Metal

Metal offre una serie di coperture ancora maggiori, proponendo assicurazioni su viaggi, furti contanti da ATM e protezione degli acquisti.

Business

La Business, infine, è appositamente ideata per i freelance e i professionisti (con servizi relativi a tali attività).

Come attivare N26

Come già accennato, attivare una carta MasterCard N26 è molto semplice e rapido. Una volta giunti sulla Home Page del servizio, è sufficiente seguire tutte le istruzioni del caso per ordinare una nuova carta.

Oltre alla fase di ordine, semplice e rapido, la carta verrà dunque spedita a domicilio in tempi molto brevi.

Costi e commissioni della Carta MasterCard N26

Delineare i costi di N26 non è facile, visto che ogni tipo di carta, di pari passo con i servizi offerti, ha dei costi differenti.

Emissione

Per quanto riguarda l’emissione, qualunque tipo di carta è comunque totalmente gratuita.

Canone annuale

Il canone annuale invece varia a seconda della scelta che si intende effettuare. Nello specifico:

  • la carta N26 standard è totalmente gratuita e non ha dunque canone annuale, stesso discorso per la Business
  • la carta N26 Black costa 5,90 euro mensili
  • la carta N26 Metal costa 14,90 euro al mese

Costi

Oltre all’eventuale canone, esistono però anche i costi operativi validi solo se si preleva con valute diverse dall’euro.

In tal caso, la commissione sarà dell’1,7% (per le carte Black e Metal non vi è comunque commissione).

N26 è Sicura?

Al di là delle consuete buone abitudini per evitare frodi online, phishing e altre disavventure, N26 offre una serie di garanzie piuttosto interessanti.

Innanzi tutto, vi è una notevole garanzia per quanto riguarda la copertura sui depositi bancari. In questo senso, il servizio bancario tedesco, offre piena copertura sino a 100.000 euro.

Oltre ciò, da sottolineare l’alto livello di sicurezza formato da tre livelli e disponibile su ogni conto N26 e su tutte le transazioni in cui sono coinvolti. L’account può essere associato a un solo smartphone alla volta e permette di avere accesso al conto tramite password personale o impronta digitale. Naturalmente è possibile verificare tutte le transazioni online e offline tramite il PIN. A ogni attività svolta sull’account si riceve in tempo reale una notifica push, che consente di essere sempre informati sulla destinazione e la tempistica dei movimenti.

Inoltre possono essere modificate a proprio piacimento e facilmente alcune impostazioni della carta N26 riguardanti la sicurezza come la possibilità di usarla per i pagamenti dall’estero, per i pagamenti online o per i prelievi bancomat. In questo modo si possono impedire a prescindere utilizzi non in linea con le abitudini personali.

Non solo: per incentivare la segnalazione di bug e vulnerabilità, N26 offre premi in denaro con l’iniziativa Bug Bounty Program. In questo modo, gli utenti sono incentivati ad aiutare l’azienda a trovare eventuali nuove falle nel sistema.

Smarrimento carta

In caso di smarrimento, furto o di desiderio di limitare l’utilizzo, è possibile agire con un semplice tocco per effettuare un blocco immediato della carta. In caso di furto poi, dopo aver segnalato l’accaduto a MasterCard, sarà inviata una nuova carta in tempi brevissimi.

Limiti di prelievo e spesa con N26 

Anche per quanto riguarda i limiti piuttosto elevati, N26 si dimostra una delle carte più apprezzabili. A livello di ATM è possibile prelevare sino a 2.500 euro giornalieri.

Per quanto riguarda gli acquisti, il limite standard fissato è di 5.000 euro al giorno (con il limite mensile fissato a 20.000 euro.

Cashback N26

Ai vari vantaggi visti fin ora, va aggiunto il cashback pari allo 0,1%: una percentuale molto bassa, che però diventa consistente per chi utilizza abitualmente la propria prepagata per effettuare acquisti.

In conclusione

N26 e tutte le sue varianti offrono all’utente un servizio semplice da utilizzare, piuttosto sicuro e con limitazioni più che accettabili.

Anche se queste carte hanno avuto una forte diffusione soprattutto in virtù di una campagna marketing piuttosto azzeccata, non si sono rivelate un bluff: i servizi offerti sono realmente utili e, grazie alle ottime coperture assicurative, anche le carte più avanzate (Black e Metal) offrono dei servizi molto validi.