Carte Prepagate Estere

Le carte prepagate estere sono emesse da banche non italiane ma possono essere aperte anche da non residenti. La maggior parte delle prepagate ricaricabili estere sono con IBAN.

Tra le migliori prepagate estere trovi quelle anonime come la carta Viabuy o quelle che non sono facilmente pignorabili e quelle ricaricabili con IBAN. che puoi usare all’estero.

Migliore carta prepagata estera

Questa lista è stata realizzata scegliendo canone, attivazione, prelievo, ricarica carte prepagate estere

Nome Attivazione Canone
Midnight Blue Crypto.com 4.99 € Gratis
Wirex Standard 5.00 € Gratis
Revolut Standard 5.99 € Gratis

Confronto Carte Prepagate Estere

Inizia a digitare il nome delle due carte prepagate estere che vuoi confrontare e poi scegli dal menù a discesa che ti comparirà.

Costi, limiti e informazioni sono ripresi dai rispettivi siti ufficiali e potrebbero variare senza preavviso. Facciamo del nostro meglio per tenerli sempre aggiornati, ma per avere conferma dei dati attualmente in vigore per ogni strumento finanziario, visita direttamente i siti ufficiali delle banche. Se sei una banca o un'agenzia finanziaria e vuoi pubblicare o aggiornare i tuoi prodotti, contattaci.

Migliori carte prepagate estere

Nome Attivazione Canone
Beluga Whale Banxe Gratis Gratis
BlackCatcard By Papaya Gratis Gratis
BOV Cashlink Visa Card Gratis Gratis
db contocarta Gratis Gratis
PayPal Carta Ricaricabile Gratis Gratis
Prime Card Swiss Bankers Gratis Gratis
Revolut <18 Carta Conto Minorenni Gratis Gratis
Starling Carta Gratis Gratis
Travel Card Swiss Bankers Gratis Gratis
yuh Gratis Gratis
Midnight Blue Crypto.com 4.99 € Gratis
Monese Simple 4.95 € Gratis
Wirex Standard 5.00 € Gratis
Curve Standard 5.99 € Gratis
Revolut Standard 5.99 € Gratis
N26 Standard 10.00 € Gratis
Bitpanda Card 9.90 € Gratis
Bunq Easy Savings 9.99 € Gratis
Carta NAGA Basic 9.99 € Gratis
Prepagata Neteller 10.00 € Gratis
Skrill Prepagata 10.00 € Gratis
Vivid Free Start Business 9.90 € Gratis
Bitsa Conto Free 20.00 € Gratis
Bitsa Young 20.00 € Gratis
Bitsa Move 20.00 € 0.99 € /mese
Carta Life Digital Gratis 2.90 € /mese
PixPay Light Gratis 2.99 € /mese
Prepagata WestStein 7.00 € 3.00 € /mese
Bunq Easy Bank Gratis 3.99 € /mese
Monese Classic Gratis 4.16 € /mese
Revolut Plus Gratis 3.99 € /mese
Vivid Standard 19.90 € 3.90 € /mese
N26 Smart Gratis 4.90 € /mese
db Simplia Gratis 5.00 € /anno
PixPay Smart Gratis 5.99 € /mese
Bunq Easy Money Gratis 9.99 € /mese
Monese Premium Gratis 10.41 € /mese
N26 You Gratis 9.90 € /mese
Revolut Premium 5.99 € 9.99 € /mese
Bitsa Pro 20.00 € 9.99 € /mese
Vivid Prime 19.90 € 9.90 € /mese
Revolut Metal Gratis 15.99 € /mese
N26 Metal Gratis 16.90 € /mese
Bunq Easy Green Gratis 18.99 € /mese
ViaBuy Carta 69.90 € 19.90 € /anno
Carta easyTravel Gratis 30.00 € /anno
Carta Prepagata Credit Suisse Gratis 40.00 € /mese
Carta Life Swiss Bankers Gratis 45.00 € /anno
Revolut Ultra Gratis 45.00 € /mese
Carta di credito Prepaid Raiffeisen Gratis 50.00 € /anno
Carta Reload Gratis 50.00 € /anno
Cornèr Card Prepagata WWF Gratis 50.00 € /anno

Troverai le migliori carte prepagate inglesi, svizzere, di Malta, le carte prepagate tedesche e, in generale, quelle che puoi usare anche fuori dall’Italia come fai normalmente con Hype (sito ufficiale), una delle migliori carte sul mercato oggi.

Vantaggi carta prepagata con IBAN estero

La scelta di carte prepagate estere è sempre più diffusa tra chi viaggia per lavoro e i turisti italiani. Qual è il motivo di tale inconsuete scelta?

La diffusione del Web e la sempre maggiore possibilità di muoversi liberamente anche all’estero, consente la scelta di servizi finanziari da utilizzare anche oltre i confini nazionali. In tal senso, è possibile optare dunque per carte proposte di istituti che hanno sede all’estero come nel caso di conto corrente inglesetedesco, maltese o addirittura svizzero. In questi casi, spesso, si ha un un IBAN estero, in quanto la maggior parte di questi servizi si appoggia su un conto corrente legato al paese che ospita la sede societaria. Chiaramente c'è da considerare che la presenza di un IBAN estero non è assolutamente un problema, infatti, con un conto estero si opera esattamente come con un conto italiano. 

Facendo un elenco dei Vantaggi di una carta prepagata estera emegono almeno 6 punti fondamentali:

  1. Costi inferiori rispetto alle bance tradizionali,
  2. Assenza del bollo statale italiano,
  3. Possibilità di gestire somme cospicue di denaro,
  4. Possibilità di avere conti en valute diverse o anche criptovalute,
  5. Minor rischio di smarrumento o furto di contante durante viaggi di lavoro o turismo,
  6. App semplici ed intuitive per la registrazione e la gestione.

Costi più bassi

Nonostante molti istituti bancari del nostro paese offrono servizi come carte prepagate fisiche con IBANvirtuali, le condizioni proposte non sono sempre ottimali. Costi di gestione e commissioni varie infatti, gravano sul cliente a causa della pesante tassazione con cui ogni cittadino e società italiana devono fare i conti.

Niente bollo statale

Dunque, optare per una carta prepagata estera, può essere vantaggioso per quanto riguarda gli oneri imposti dallo Stato. Non a caso, le società che erogano questo tipo di servizio hanno spesso sede, se non in veri e propri paradisi fiscali, quantomeno in nazioni con un livello di tassazione meno asfissiante.

Sotto questo punto di vista, è possibile scegliere tra un gran numero di paesi che emettono carte prepagate che possiamo considerare vantaggiose per gli italiani. Sotto questo punto di vista, per esempio la Gran Bretagna è una delle nazioni che presenta la più ampia gamma di proposte per quanto concerne servizi di questo tipo.

Quali valute sono supportate dalle carte prepagate estere?

Molte carte prepagate estere supportano le principali valute globali come USD, EUR, GBP, AUD, e CAD. Alcuni fornitori offrono anche valute meno comuni, quindi le opzioni possono variare significativamente da un fornitore all'altro, ad esempio le carte svizzere offrono sicuramente anche i franchi svizzeri (CHF). Revolut (sito ufficiale) ad esempio oltre a più di 35 valute fiat ha anche più 30 crypto e token a disposizione.

Piattaforme interessanti

Anche Regno Unito, Germania, Svizzera, Francia, Bulgaria, Malta e Cipro offrono varie piattaforme interessanti che possono trovare il vostro gradimento. D’altronde la sede non determina in nessun modo la sicurezza o meno di un servizio in quanto si tratta, molto spesso, di una semplice soluzione fiscale per alleggerire la pressione delle tasse. Ad esempio Revolut ha molte recensioni positive sia per i servizi che per la sicurezza. La stessa Revolut ha un piano gratuito (qui il link al sito ufficiale) che permette di avere tutte le principali funzioni di un vero e proprio conto con IBAN.

Svantaggi carta prepagata con IBAN estero

Scegliere carte estere non ha particolari svantaggi se confrontati con i servizi italiani. A livello puramente teorico, esse non hanno filiali “fisiche” a cui rivolgersi. Questo fattore gli consente di abbattere i costi di mantenimento del personale e, di conseguenza, gli oneri a carico del consumatore. Certamente uno sportello a cui rivolgersi è una garanzia di attenzione e serietà, ma dovremo abituarci a una sempre maggiore politica del web. In tal senso però, il supporto online o telefonico è generalmente più che sufficiente.

Ci sono commissioni per l'acquisto o l'uso di una carta prepagata estera?

, possono esserci commissioni per l'attivazione, la ricarica, i prelievi ATM e la conversione di valuta. Tuttavia, alcune carte come quelle offerte da Revolut (sito ufficiale), Wise (sito ufficiale) promuovono tariffe ridotte o zero commissioni su determinate operazioni.

Un altro ostacolo potrebbe essere la lingua: non tutte le prepagate estere infatti hanno il call center in lingua italiana. In tal senso comunque, basta un inglese anche basilare per muoversi comunque con disinvoltura all’interno di tali portali/applicazioni per mobile.

Le carte prepagate estere sono pignorabili?

A livello teorico, tutte le carte prepagate sono teoricamente pignorabili. Tale tipo di procedura però risulta molto complessa e, proprio nel caso di emissione all’estero, la procedura si complica ulteriormente.

In ogni caso è bene ricordare che utilizzare in maniera illecita carte prepagate (siano esse emessi in Italia o altrove) comporta potenzialmente reati come l’evasione fiscale o l’omissione di dichiarazione.

Leggi anche l’articolo di approfondimento sul miglior conto corrente per non residenti e residenti estero.

Come posso ottenere una carta prepagata estera?

Puoi richiedere una carta prepagata estera ditettamente online tramite fornitori come Revolut (sito ufficiale), Wise (sito ufficiale), o tramite banche che offrono servizi finanziari internazionali. Il processo di registrazione spesso può essere completato interamente online.

Quali documenti sono necessari per ottenere una carta prepagata estera?

Generalmente è richiesto un documento d'identità (passaporto o carta d'identità nazionale) e una prova di residenza, spesso si conclude la procedura con un felfy fatto dal proprio smartphone. Alcuni fornitori possono richiedere ulteriori documenti a seconda della legislazione del paese di emissione della carta.

È possibile ottenere una carta prepagata estera per mio figlio che studia all'estero?

, è un'opzione popolare per studenti internazionali. Fornitori come Revolut offrono la possibilità di gestire un conto per minorenne con una carta collegata, che i genitori possono ricaricare e monitorare (Revolut <18).

Le carte prepagate estere sono accettate universalmente?

Si, in genere sono supportate dai grandi circuiti di pagamento come Visa o MasterCard e quindi accettate ovunque accettino queste reti, sia per acquisti online che in negozi fisici.

Conviene aprire una prepagata estera?

Spesso le carte prepagate estere hanno costi inferiori rispetto ad una carta italiana, e questo è uno dei vantaggi per cui si potrebbero preferire.

Le prepagate estere sono sicure?

Assolutamente si, a condizione di scegliere una banca autorizzata.

Posso ricaricare una carta prepagata estera con una valuta differente da quella del mio paese?

Sì, puoi ricaricare la carta nella valuta di tua scelta, spesso tramite bonifico bancario, carta di debito, o perfino PayPal. Ad esempio, se vivi negli USA e hai una carta in euro, puoi caricarla in euro direttamente.