POS Banca BPER: Recensione ed Opinioni
POS Banca BPER: Recensione ed Opinioni

Il POS Banca BPER può essere una soluzione adatta alle attività con necessità di effettuare pagamenti con carta?

Banca BPER è un istituto che offre una serie di servizi a privati e partite IVA, sempre e comunque sfruttando il meglio per quanto concerne le nuove tecnologie. Con questa filosofia innovativa, la banca propone anche un servizio legato ai lettori di carte.

> Vedi anche il nostro elenco dei Migliori POS 2020 >>

Rispetto ad altri servizi di questo tipo, il lettore POS proposto ai clienti è abbinato a uno smartphone grazie al quale viene dotato di un grande livello di mobilità. Ciò risulta essenziale per qualunque tipo di attività che non preveda solo ed esclusivamente pagamenti direttamente dalla cassa.

POS Banca BPER: Recensione 2020

Il lettore vero e proprio va associato con lo smartphone attraverso Bluetooth. Per questo motivo, ancor prima di richiedere il POS, è bene accertare che il proprio dispositivo mobile sia dotato di questa tecnologia e che essa funzioni a dovere.

Per quanto concerne i requisiti software, qualunque tipo di smartphone Android o iOS è pienamente compatibile con tale piattaforma. Una volta che viene effettuato l’accoppiamento dei due device, è possibile passare direttamente ai pagamenti.

Ovviamente il telefono deve avere a disposizione una connessione internet di qualunque tipo, sia essa tramite WiFi o attraverso traffico mobile, sia esso LTE, 3G o 4G.

Digitando l’importo sull’app e, allo stesso tempo, inserendo la carta del cliente nel lettore POS, è possibile effettuare il pagamento. A transazione completata con successo, può essere digitato numero telefonico del cliente o indirizzo di posta elettronica per mandare l’eventuale ricevuta.

Il dispositivo vero e proprio

Il servizio POS Banca BPER propone un lettore di carte leggero e facile da manovrare, ideale anche da utilizzare per chi propone i propri beni e servizi in un’area particolarmente ampia. Che si tratti di commessi, camerieri o di consegne, il dispositivo si rivela funzionale.

Sotto questo punto di vista però, si palesano anche alcuni limiti piuttosto evidenti del lettore.

Molti utenti infatti, segnalano problemi legati alla connessione Bluetooth del device con lo smartphone. In tal senso, sembra che l’assistenza, seppur disponibile e pronta a intervenire, non risulta particolarmente efficace.

Circuiti e carte supportate

Tornando ai pregi di questo servizio, vi sono sicuramente le numerose carte di debito e credito supportate. Tra le tante ricordiamo:

  • PagoBancomat
  • VISA
  • V Pay
  • MasterCard
  • Maestro
  • UnionPay
  • JCB
  • Google Pay
  • Apple Pay

Questa varietà permette al POS Banca BPER di funzionare in maniera ineccepibile con la maggior parte di clienti.

Canone e commissioni

Per quanto riguarda i costi, come si comporta il servizio offerto da Banca BPER?

Il canone mensile risulta essere di 10 euro, mentre per quanto concerne le commissioni legate ai circuiti, il tutto si fa un po’ confuso. Queste infatti, risultano variabili in percentuale di caso in caso ed è difficile tracciare una lista precisa: per esempio, con PagoBancomat la commissione massima ammonta al 3,5%. Altre tipologie di carte, presentano una percentuale ancora più accentuata (per esempio VISA ha un cap di 8,15% e MasterCard dell’8.40%).

Anche se le tariffe sono, nella maggior parte dei casi, sempre inferiori, va anche ricordato che maggiore è l’importo del pagamento, più la percentuale tende a ridursi. Al di là di queste indicazioni vaghe, risulta difficile dare cifre precise a riguardo.

Assistenza

Decisamente più convincente risulta essere l’assistenza, vista la presenza di diversi canali verso cui si può fare affidamento. In tal senso infatti, POS Banca BPER è contattabile attraverso:

  • WhatsApp
  • Chat in tempo reale
  • Posta elettronica
  • Numero verde

Per ulteriori informazioni, invitiamo a consultare il sito ufficiale dedicato a tale piattaforma.

POS Banca BPER: Opinioni 2020 in conclusione

POS Banca BPER si propone come un servizio legato ai lettori di carte con un canone fisso accettabile, per un servizio generalmente semplice da usare e supportato da una buona assistenza. 

Detto ciò, problematiche riguardo il funzionamento del software e commissioni poco chiare, rendono questa scelta un po’ azzardata soprattutto se paragonata ad altre piattaforme ben più stabili. A grandi linee comunque, non si tratta di un servizio scadente.

Se reso più chiaro per quanto concerne le commissioni e se limati alcuni problemi legati all’app e al Bluetooth, questo servizio potrebbe rivelarsi uno dei migliori dell’intero settore.