Migliori Carte Prepagate Visa
Migliori Carte Prepagate Visa

Guida alle carte prepagate VISA: che vantaggi danno e quali sono le migliori?

Di seguito un comodo elenco delle Migliori Carte Prepagate del circuito Visa.

Migliori Carte Prepagate Visa

Quando si parla di carte prepagate Visa, vi è il concreto rischio di perdersi visto il numero elevatissimo. Di seguito, ci limiteremo ad elencare solo una parte di prepagate che si affidano a tale circuito:

Naturalmente si tratta solo di un piccolo assaggio, visto che sono decine e decine i servizi finanziari e i metodi di pagamento che fanno a capo a Visa.

Leggi anche l’articolo di approfondimento sul circuito Visa.

Carte Prepagate Visa convengono?

Quasi quotidianamente le usiamo e ne sentiamo parlare, ma esattamente cosa sono le carte prepagate Visa? Ebbene, tratta di un insieme di metodi di pagamento che rientrano in un circuito tra i più diffusi e conosciuti al mondo. Questo marchio, oggi uno dei più utilizzati del settore, è nato nel 1958.

In quel periodo, negli Stati Uniti, la Bank of America lancia sul mercato la sua prima carta di credito con il nome di BankAmericard. Si trattava di un termine nato dalla fusione dei termini “Bank”, “America” e “Card”. Nel 1977, volendo rendere più leggibile il nome di tale prodotto finanziario, l’istituto cambiò il nome della stessa in Visa.

Da allora, il circuito bancario conosciuto con questo marchio ha mantenuto una crescita costante e inarrestabile. Ad oggi, questo settore è praticamente soggetto a una forma di duopolio che, oltre a Visa, vede coinvolto il competitor MasterCard (altro colosso dell’ambito).

Nell’ultimo ventennio le forme di pagamento si sono evolute e il denaro contante sta diventando sempre più una forma obsoleta di transazione. Questa nuova metodologia, rapida, sicura e soprattutto comoda non ha coinvolto solo gli acquisti di una certa rilevanza, ma anche nelle piccole spese quotidiane. Le compere online poi, hanno amplificato questa necessità di spostare denaro senza maneggiarlo. L’unica incertezza era legare l’intero deposito bancario ad una carta.

E così nacque un nuovo strumento innovativo che stabilisse un ammontare di denaro stabilito e versato sulla carta. Con l’avvento delle prepagate, questo brand non ha potuto esimersi dall’entrare in questo settore. Ad oggi infatti, questa nicchia, presenta un gran numero di prodotti che appartengono a questo circuito.

Carte Prepagate Visa: perché questa scelta?

Trattandosi semplicemente del circuito, ogni carta prepagata Visa ha commissioni e condizioni a sé stanti. Risulta dunque impossibile fare un paragone con MasterCard o con altri tipi di competitor.

Nonostante ciò, è bene considerare come Visa abbia l’innegabile pregio di essere largamente accettata in tutto il mondo. Chiunque abbia infatti tra le mani una carta prepagata Visa, difficilmente non troverà un esercizio commerciale o un ATM che non supporti tale circuito. Visa infatti, attualmente opera in più di 200 paesi, offrendo una copertura capillare.

Meglio Visa o MasterCard?

Chiunque si trovi a richiedere una prepagata per la prima volta, si fa una domanda più che lecita: meglio Visa o MasterCard?

In realtà, non esiste una risposta univoca a tale domanda. Visa e MasterCard sono due diversi metodi di pagamento, il che non va a ripercuotersi in maniera evidente sul servizio finale. La banca o la piattaforma emittente che gestisce la prepagata, è l’unica ad avere un contatto diretto con il circuito di pagamenti.

Da ciò si deduce che va posta tutta l’attenzione sulla singola carta e sull’emittente, in pratica la banca con cui avete un rapporto fiduciario e il vostro conto corrente. La questione circuito, va eventualmente valutata solo se si viaggia frequentemente all’estero e si ha il timore di trovarsi in paesi che non supportano Visa (eventualità, tra l’altro, alquanto rara).

Leggi anche l’articolo di approfondimento sul circuito Visa o quello sulle Migliori Prepagate Visa